Hotel

Hotel Rosignano si trova sulla Costa degli Etruschi a Rosignano Solvay, nel centro del paese.
Siamo in Toscana a pochi metri dal mare e dalle "Spiagge Bianche" famose per la loro sabbia bianchissima.
A soli 700 metri è situato il Porto Turistico Cala de’ Medici da dove è possibile percorrere una magnifica passeggiata lungomare che porta a Castiglioncello, rinomato per le sue bellezze paesaggistiche.
Nelle vicinanze i numerosi borghi delle colline toscane e le meravigliose città d’arte come Firenze, Siena, Pisa, Lucca, San Gimignano, Volterra.

Struttura ricettiva di nuova costruzione, caratterizzato da stile ed eleganza si sviluppa su tre piani serviti da ascensore e dispone di 18 camere molto accoglienti, complete di tutti moderni comfort e insonorizzate per assicurare ai nostri clienti un perfetto riposo.
La sala colazioni elegante ed accogliente si trova al piano terra adiacente alla reception.
A garantire il buongiorno ogni mattina ci sarà un ricco buffet che comprende una varietà di prodotti di alta qualità come dolci, croissant, pane, frutta fresca e secca, formaggi, affettati, uova, tè, caffè espresso e cappuccino preparati da noi.
Su richiesta prodotti indicati per chi soffre di intolleranze alimentari.
La sala colazioni dispone inoltre di un angolo bar aperto tutta la giornata e terrazza - solarium in estate.
Al vostro arrivo vi forniremo tutte le informazioni turistiche e servizi necessari per godere di una vacanza personalizzata in base alle vostre esigenze e desideri.


Per conoscerci meglio vi invitiamo a consultare la storia del Ns Hotel.

Luglio 2011 completato il restauro della storica residenza turistico-ricettiva di Rosignano Solvay.

QUANDO C’ERA LA LOCANDA, MA NON IL PAESE

Il nome di Hotel Rosignano ha adottato l’ex Albergo Giardino, scelto perché non esiste un’altra struttura in paese che si identifichi cosi chiaramente con il posto, evoca inconsapevolmente l’antico nome del locale che sorgeva sulle stesse fondamenta: la trattoria Paese Novo; con questa espressione , infatti, gli abitanti di Marittimo e dei dintorni identificavano il pugno di case sorte lungo la via Aurelia, nel pezzo di pianura fra Vada e Castiglioncello, agli inizi del secolo scorso, in seguito all’insediamento della fabbrica Solvay.

Il proprietario della locanda era Colombo Conforti , che di gestione di locali se ne intendeva, dato che aveva già portato avanti un’altra attività del genere (la prima in zona), sempre sull’Aurelia, ma poco più a sud, una ventina di anni prima, quando la fabbrica che c’era era una fornace, edificata per costruire la fabbrica, quella pensata da un tale, proveniente dal Belgio, di nome Ernesto Solvay che si era messo in testa di produrre carbonato di sodio da sale e calcio.

Se Solvay trovò qui la sua America, il nostro Colombo, che non lo scopritore del Nuovo mondo non aveva in comune solo il nome, fiutò l’affare, capendo che tutti gli operai che lavoravano alla Fornace e alla realizzazione dell’industria chimica prima e allo stabilimento poi, dovevano pur essere sfamati dopo una giornata di duro lavoro. Il nipote di Colombo, Alberto Conforti riferisce dai ricordi dei genitori, che questa primissima locanda , oltre a trattoria era uno spaccio dove si vendevano prodotti di vario genere, dal sale ai francobolli, al chinino, perché – spiega- questa era ancora una zona malarica.

L’apertura della trattoria Paese Novo, l’antenata dell’attuale Hotel Rosignano, già albergo giardino, invece, e successiva, risale agli anni Trenta, allora sorgeva su un solo piano con una cucina e una sala pranzo, dove c’era una tavola di marmo e ghisa. Anche qui si vendeva un po’ di tutto e nel dopoguerra anche le immagini e gli oggetti sacri che la mamma di Alberto portava da Montenero, e che, secondo i racconti di Alberto erano molto apprezzati dai soldati americani. In questo locale venivano a mangiare famosi artisti dell’epoca che esibivano al Teatro Solvay; sono passati di cui Nanda Primavera, famosa attrice di operetta, Maura Dani, altra attrice di prosa.

Negli anni cinquanta la locanda fu venduta alla famiglia Marchetti che l’ha adibì anche ad albergo ampliandola e conferendole l’aspetto che oggi ha: l’edificio fu innalzato di tre piani (primo, secondo e mansarda), mentre sul retro fu realizzato un fabbricato con camere, servizi e terrazza.

L’area compresa fra questa costruzione e l’albergo , tenuta come orto dai Conforti, fu trasformata in un giardino dotato di tavoli e sedie, dove i clienti venivano serviti nella bella stagione. Da cui prese il nome di Albergo Giardino, nel 1976 i fratelli Marchetti cedettero la gestione a Tullio Cardinali, un imprenditore dell’Umbria che la gestì fino alla chiusura nel 1990.

Dopo dieci anni di totali abbandono una struttura importante e carica di storia nel pieno centro di Rosignano Solvay torna a nuova vita. Si trovava ormai da due lustri in una situazione davvero difficile: pericolante, inquinante, rifugio di extracomunitarie sbandati che vivevano tra l’immondizia.

Una vera e propria indecenza che andava sanata. Silvestro Polzella, in qualità di amministratore della Edilcar srl di Rosignano Solvay è intervenuto con senso civico e imprenditoriale per garantire anche una immagine più consona alla vocazione turistica del paese.

Edilcar srl è una società di costruzioni del territorio esperta nella realizzazione di abitazioni, fondi commerciali, uffici, capannoni artigianali e agricoli ma soprattutto qualificata per la ristrutturazione di immobili già presenti e lasciati in rovina. Edifici che invece riportati ai loro antichi splendori riqualificano il territorio e offrono un’ulteriore ricettività turistica. Edilcar srl , diventa proprietaria dell’immobile dal 27 aprile 1999, inizia con grande impegno ed entusiasmo un percorso lungo e travagliato di restauro e riqualificazione di quello che era l’ex Albergo Giardino . un lavoro che non è stato breve e neanche facile e si è protratto nel tempo. Silvestro Polzella però ha sempre creduto nella bontà del suo progetto, immaginando come potesse diventare l’opera alla sua conclusione.

Finalmente il 2 luglio 2011 l’Hotel Rosignano ha aperto i battenti. Un sogno imprenditoriale è diventato una splendida realtà.- al raggiungimento di questo obiettivo hanno partecipato in molti. E da parte di Silvestro Polzella un riconoscimento particolare va agli uffici comunali tecnici e delle attività produttive, agli artigiani specializzati che hanno garantito professionalità e competenza e ai collaboratori che a vario titolo hanno garantito le loro conoscenze e la loro fattiva collaborazione.

Queste le principali caratteristiche della struttura che si sviluppa su tre piani serviti da ascensore e dispone di 18 camere molto accoglienti, completi di tutti i moderno confort e insonorizzate per assicurare ai clienti un perfetto riposo e un soggiorno piacevole. Molto accogliente anche la reception che si affaccia sull’Aurelia ed è attigua alla sala Tv, location ideale per momenti di relax.

Questa parte dell’hotel è completata della sala colazioni con l’angolo bar. Una realtà ricettiva, come si vede, accogliente e al passo con i tempi e con le dinamiche di un turismo che impone scelte di qualità e offerte sempre più accattivanti per la clientela.

HOTEL APERTO TUTTO L’ANNO